IL “DIRITTO” DI ESSERE UCCISI: VERSO LA MORTE DEL DIRITTO?

IL “DIRITTO” DI ESSERE UCCISI: VERSO LA MORTE DEL DIRITTO?

incontro-dibattito

venerdì 13 settembre, ore 11.30 -  Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati piazza De Nicola, Palazzo di Giustizia Bari

È attesa per il prossimo 24 settembre, la sentenza della Corte Costituzionale per decidere la legittimità della norma del codice penale in tema di aiuto al suicidio. Si arriva a tale scadenza a seguito di una ordinanza con la quale la Consulta ha già indicato, anzitutto al Parlamento, come quella norma andrebbe modificata. Un tema delicato in cui il dibattito è sempre aperto. 

In questo quadro, si inserisce la pubblicazione dell’opera IL “DIRITTO” DI ESSERE UCCISI: VERSO LA MORTE DEL DIRITTO?, volume curato dal presidente del Centro studi Livatino, il prof. Mauro Ronco, con un suo saggio e con contributi di docenti universitari e magistrati.

L’intento è dialogare sul preteso “diritto a morire”, identificando le sue radici ideologiche, spiegando perché contrasta con i fondamenti dell’ordinamento, inquadrando i temi delicatissimi della vita e della morte, fra cure sproporzionate e cure negate.Uno strumento importante, che viene messo a disposizione di chiunque desideri avere un quadro d’insieme qualificato della questione.

Se ne discuterà a Bari, venerdì 13, in un incontro - dibattito nella Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati di Bari, piazza De Nicola, Palazzo di Giustizia, alle 0re 11.30.

Parteciperanno all’evento il dottor Alfredo Mantovano, magistrato e vice presidente del Centro Studi Rosario Livatino e il  dottor Filippo Maria Boscia, ginecologo e presidente Medici Cattolici Italiani. Interverranno, inoltre, Giovanni Stefanì, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari e Saverio Di Lernia, avvocato del Foro di Bari, Centro Studi Rosario Livatino. Modera il giornalista Rai Puglia, Renato Piccoli.

La partecipazione è gratuita.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Torna in alto

Sezioni

Rubriche

News Locali

Servizi

Chi Siamo

Seguici Su: