Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 596
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 599
Arte

Arte (64)

La Notte dei Ricercatori dell’IRCCS de Bellis

La Notte dei Ricercatori, il tradizionale evento europeo nato per divulgare nei più vari modi lo stato della ricerca, si svolgerà il 27 settembre in Puglia nello scenario di grande impatto delle Grotte di Castellana. Infatti, lo storico sito speleologico sarà la location dell’iniziativa organizzata dall’IRCCS “Saverio de Bellis”, legata al progetto “La Scienza nell’Arte, l’Arte nella Scienza”, nell’ambito del progetto Ern-Apulia. "Forti della partecipazione dello scorso anno – spiega il Direttore scientifico del de Bellis, Gianluigi Giannelli – ridecliniamo in questa edizione il tema del tanti, sorprendenti punti comuni tra arte e scienza in nuove modalità multisensoriali, tra pittura e danza. Il prologo è in linea con la vocazione del nostro istituto, sempre fortemente impegnato nello studio dei fattori collegati allo stile di vita ed alla dieta mediterranea: un’attività sportiva all’aperto come l’orienteering, dedicata ai ragazzi, ossia alle nuove generazioni”. Il programma dell’evento, patrocinato da Ministero della Salute, Regione Puglia e Comune di Castellana, prevede la partenza alle ore 18 da piazzale Anelli del percorso di orienteering a cura dell’Istituto Comprensivo G. Tauro - S. Viterbo di Castellana. Nello stesso piazzale, alle 18.30, si terrà la cerimonia inaugurale della Notte Europea dei Ricercatori con l’intervento di Maria Novella Luciani della Direzione Generale della Ricerca e dell’Innovazione al Ministero della Salute. Interverranno il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, Vito Montanaro, Direttore del Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere Sociale, Francesco De Ruvo, Sindaco di Castellana; Victor Casulli, Presidente Società Grotte Srl, Tommaso Stallone, Direttore generale IRCCS “Saverio de Bellis”, Roberto Di Paola, Direttore sanitario dello stesso Istituto. Alle ore 19 nella Grave delle Grotte si svolgerà l'esperienza multisensoriale dedicata alla “Notte dei Ricercatori” con un doppio momento: "La ricerca di luci e colori nella natura a cura dell’artista Natale Addamiano con proiezioni pittoriche su stalattiti e stalagmiti introdotte dal critico d’arte Gianni Antonio Palumbo; "La ricerca di armonie nella natura", lavoro coreografico a cura di Giusy Frallonardo. Alle ore 21 è prevista la cerimonia di premiazione dei disegni dedicati alla Notte dei Ricercatori, realizzati dai bambini dell’Istituto Comprensivo G. Tauro - S. Viterbo di Castellana Grotte. Introdurrà il Direttore Scientifico del De Bellis, Gianluigi Giannelli e consegnarà i premi Natale Addamiano del Museo Speleologico “Franco Anelli”. Chiuderà alle ore 21.30 un buffet conviviale nel Museo Speleologico “Franco Anelli”. A condurre la serata sarà Stefania Losito.

Leggi tutto...

L'arte si fa in quattro per la ricerca

Si terrà il 27 e 28 settembre presso l'Università degli Studi dell’Insubria a Varese (via Ravasi, 2) la mostra collettiva temporanea, organizzata dal Centro di Ricerca sulla Storia dell’Arte Contemporanea (CRiSAC) del dipartimento di Scienze Umane e dell’Innovazione per il Territorio (DiSUIT). L'esposizione, che si svolgerà in occasione dell'annuale edizione della Notte dei Ricercatori, s'intitola «Nello “spazio” del contemporaneo. L’arte si fa in quattro per la ricerca».

Seguirà presentazione ufficiale dell’allestimento della collezione permanente di Ateneo, opere donate dagli artisti in seguito alle celebrazioni del Ventennale insubre. L’evento, che avrà inizio alkle ore 18.00, sarà riproposto anche sabato 28, a partire dalle ore 16.00.

Il tema dell'esposizione è “Piccoli passi per l'uomo, grandi passi per l'umanità”. In omaggio alle celebrazioni per il Cinquantennale dell'allunaggio (1969-2019), i quattro noti artisti del territorio (Francesco Cucci, Mariuccia Secol, Ferdinando Greco e Giorgio Vicentini) propongono un proprio lavoro, corredato di un breve pensiero scritto, attraverso cui sondano il legame fra l'Uomo e lo Spazio sia lunare o terrestre, naturale o urbano, artificiale o biologico, sociale o culturale.

Leggi tutto...

"LE ITALIE IN RESIDENZA - INCONTRO NAZIONALE RESIDENZE ARTISTICHE"

"LE ITALIE IN RESIDENZA - INCONTRO NAZIONALE RESIDENZE ARTISTICHE" 19 - 20 SETTEMBRE 2019 CINEPORTO DI BARI - FIERA DEL LEVANTE Secondo giorno di appuntamenti domani per "Le Italie in Residenza- incontro nazionale Residenze Artistiche", quinto incontro nazionale dei Titolari di Residenze Artistiche in programma da ieri al Cineporto di Bari, in Fiera del Levante.
Leggi tutto...

HAND MADE 2^ edizione della Fiera del Design Autoprodotto

Cos’è HandMade? Fiera del design, dell’impresa che innova partendo dalle tradizioni. Spazio per la creatività in cui prestare attenzione verso l’unico, verso l’eccellenza. Luogo d’incontro tra appassionati ed operatori di settore, tra studenti e maestri artigiani, tra istituzioni e cittadini. Fiera del Levante ed Unioncamere Puglia, con la direzione artistica di Alfio Cangiani, organizzano la prima fiera pugliese del design autoprodotto, quale evento nell’evento nell’ambito della campionaria che si terrà a Bari dal 14 al 22 Settembre. Obiettivo degli organizzatori è quello di valorizzare le eccellenze artigianali e offrire agli espositori la possibilità di presentarsi facendo sistema e creando nel tempo un evento caratterizzante l’offerta fieristica e culturale pugliese.

HandMade è un’esperienza collettiva di condivisione e di scambio reciproco, di conoscenza e di costruzione di relazioni:

• le imprese si incontrano e si confrontano, innescando circoli virtuosi e collaborazioni tra i produttori stessi.

• Le imprese all’avanguardia presentano i loro prodotti innovativi.

• I consumatori e gli appassionati/collezionisti trovano progetti e prodotti che faranno del proprio spazio abitativo/lavorativo un ambiente unico in cui riconoscersi. • I cittadini partecipano a momenti formativi e conviviali per conoscere da vicino l’arte del saper fare.

• Gli enti di formazione hanno la possibilità di contribuire fortemente alla diffusione della cultura del design fuori dalle proprie mura.

• Le istituzioni, le imprese, le associazioni, i gruppi di consumatori si scambiano buone pratiche e si confrontano sulle best practices per l’adozione di modelli virtuosi da introdurre in materia di economia circolare basata sul principio del “riuso”.

Cronoprogarmma

Calendario Eventi

Maestro Pippo Moresca 14.09 - ore 9/13 WORKSHOP DESIGNER SARA’ LEI! – pensare e progettare un oggetto in ceramica – D/LAB:  lavorazione in lastra col Maestro Pippo Moresca

14.09 - ore 17/19  BtoB/workshop

15.09 - ore 15/17  BtoB/workshop

15.09 ore 17/19 - CONVEGNO Il ruolo del Design in un mondo globale – Intervengono Sandro Ambrosi (Pres. Nuova Fiera del Levante); arch. OK Roberto Marcatti (pres. ADI Puglia e Basilicata); dr. Luigi Triggiani (segr. gen. Unioncamere); prof.ssa Annalisa Di Roma (Poliba); modera Alfio Cangiani (designer, organizzatore HandMade)

16.09 - ore 9/13 WORKSHOP DESIGNER SARA’ LEI! - progettare un oggetto in modalità  ‘Design Thinking’ - D/LAB: stampa 3D

16.09 - ore 15/19  BtoB/workshop

17.09 – ore 9/13 Design LAB: Come nasce un gioiello - laboratorio di realizzazione  a cura del Maestro Michele Paparella

17.09 - ore 15/17  BtoB/workshop

17.09 - ore 17/19 CONVEGNO Absolut Joy: il gioiello contemporaneo: prezioso o digitale…quali orizzonti? Intervengono prof.ssa Alba Cappellieri (Presidente Design della Moda, Politecnico di Milano; direttore Museo del Gioiello, Vicenza); Emma Silvestris    ……..dr. Giuseppe Aquilino (Presidente Federpreziosi); …………………..; modera: Alfio Cangiani (designer, organizzatore HandMade).

18.09 - ore 9/13 TALK: Dove crescono i designer – a cura di una delle Scuole presenti………………………Intervengono: Accademia belle Arti

18.09 - ore 15/17  BtoB/workshop

18.09 - ore 17/19 Design LAB: Come nasce un oggetto in ceramica – lavorazione al tornio a cura del Maestro Antonio Vestita

19.09 - ore 9,00/13,00 CONVEGNO  EC. CIRCOLARE  ‘Dalla culla alla culla’

19.09 - ore 15/19  BtoB/workshop

20.09 - ore 10/13 TALK Design Sociale ed Inclusivo – Intervengono Luciana Delle Donne (Made in Carcere) Ida Chiatante (….); Domenico Riso (Sublimart) modera Alfio Cangiani (designer, organizzatore HandMade).

20.09 - ore 17/19 Design LAB: Come nasce una lampada – A cura del Designer Alfio Cangiani

20.09 - ore 15/17  BtoB/workshop

21.09 - ore 17/19 CONVEGNO Le eccellenze di progetto e di prodotto in una Puglia che compete in campo internazionale – Case Histories – Intervengono Pierpaolo Caliandro (Puglia dr. Sviluppo); Annamaria Annicchiarico (Tecnopolis) Ubaldo Spina (CETMA); modera Alfio Cangiani (designer, organizzatore HandMade).

21.09 - ore 9/13  BtoB/workshop

22.09 - ore 10/13 CONVEGNO Eventi internazionali e Finanziamenti per Progettisti, Botteghe, Aziende; prospettive per le Imprese  - Intervengono Confartigianato progetto Tool Kit –  Puglia Sviluppo?..........................?Triggiani  x Unioncamere - 

 

MOSTRE

  1. ‘Gioiello DigitalAnalogico’
  2. Cito/Rinaldi/Spinosa : ‘Mani’: un progetto controcorrente
  3. Beppe LabiancaMediterraneamente’
  4. Matrec/Ecopneus Mostra ‘Lunga Vita alla gomma’’
  5. Cult. Panta Rei Puglia – Progetto “3ERRE – Rifiuto, Riciclo, Rigioco”

 



HandMade 2018: da dove veniamo. Non rappresenta un progetto teorico, ma un’iniziativa concreta. L’edizione sperimentale 2018 di HandMade, realizzata nel corso della scorsa campionaria, ha fornito indicazioni e conferme che hanno consentito di tracciare con consapevolezza un progetto in grado di valorizzare e mettere in comune il saper fare, l’arte applicata e l’innovazione di prodotto e di processo. La scorsa edizione ha occupato una superficie di oltre 500 mq nel corso della “Fiera Del Levante”, la classica campionaria di settembre che ha registrato la presenza di oltre 250mila visitatori. Tale superficie è stata occupata da designer autoproduttori, artisti, startup ed imprese consolidate, enti pubblici e mondo accademico. HandMade 2018 si è rivelata una novità assoluta, un luogo che ha ospitato eventi di rilevanza nazionale, “IL” progetto da presentare alle istituzioni nazionali in visita alla Fiera del Levante. Anche gli indicatori ordinariamente utilizzati per la valutazione dei risultati raggiunti dai singoli espositori (numero visitatori, numero contatti, visite di ritorno, livello di reputazione raggiunto, fatturato, numero di relazioni consolidate) riferiscono di una base solida e di premesse molto significative che presentano oggi HandMade come un’iniziativa molto concreta, proiettata verso il futuro dell’offerta fieristica regionale e nazionale. Risultato non meno importante: nei 9 giorni di fiera, gli espositori hanno potuto stabilire relazioni, condividere idee e progetti, entrare in un nuovo circuito di promozione e sviluppo, creando uno scambio di know how e relazioni che hanno favorito la nascita di nuove idee, prodotti e progetti. HandMade 2019: dove vogliamo andare.

L’edizione 2019, anch’essa organizzata nel corso della Fiera del Levante, dal 14 al 22 settembre, segnerà un deciso passo avanti di questa nuova esposizione: innanzi tutto, rispetto alla localizzazione della scorsa edizione, sarà migliorato il posizionamento d’immagine, localizzando l’iniziativa in uno spazio dedicato e riconoscibile. HandMade godrà di un’identità unica, un’immagine coordinata in cui far confluire tutte le iniziative, le diverse anime e gli obiettivi che compongono l’evento. Un progetto corale realizzato da istituzioni pubbliche e private. HandMade sarà organizzato su una superficie complessiva di oltre 1.000 mq, nel Padiglione 110, e vedrà la presenza di iniziative e progetti istituzionali, incontri, convegni e mostre internazionali, laboratori per il pubblico e per le scuole. Un grande spazio espositivo riservato alle imprese, botteghe, designer che potranno presentare e vendere le proprie creazioni.

Uncomitato tecnico-scientifico avrà il compito di curare l’immagine complessiva dell’esposizione, valutando a suo insindacabile giudizio le singole produzioni dei partecipanti, sulla base di immagini delle creazioni che designer ed imprese metteranno a disposizione, nel rispetto del disciplinare di partecipazione allegato. Un pubblico selezionato sarà attratto da convegni, workshop, mostre, design Lab, con autori di livello internazionale, con l’obiettivo di far evolvere HandMade verso la prospettiva di un appuntamento di riferimento nazionale per il settore. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Sezioni

Rubriche

News Locali

Servizi

Chi Siamo

Seguici Su: