Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 588

Bari, un'app per esplorare gli edifici storici in città

Bari, un'app per esplorare gli edifici storici in città

L'idea è nata da esperienze personali di viaggio e dall'esigenza di conoscere storia e contenuti degli edifici più importanti della città.

Così è stato concepita "The augmented City", l'applicazione per dispositivi mobili (Android e iOs) in grado di riconoscere luoghi e costruzioni più importanti a Bari e dare in tempo reale informazioni riguardo l'anno di realizzazione, il progettista, l'impresa che ha eseguito i lavori e tutto ciò che riguarda le attività commerciali a esso connesse: bar, ristoranti e negozi, con recensioni annesse.Attraverso l'app si inquadra l'edificio interessato e immediatamente si aprono le finestre su cui digitare per avere le informazioni a disposizione, comprese le immagini degli ambienti interni. La presentazione è avvenuta al Circolo della vela, dove erano presenti le assessore comunale allo Sviluppo economico, Carla Palone, e alla Cultura, Ines Pierucci, oltre ai responsabili del progetto: Caterina Ufnarouskaia, amministratrice delegata della Lanit Tercom di Bari; che ha sviluppato l'idea, Nicola Bonerba, presidente dell'Ance Puglia, e Alessando Drozdowsky, cofondatore di Vergendo ltd. Un incontro nel quadro del ciclo di appuntamenti "Incontro col futuro, innovazione prima dei pasti" di BaLab e Ateneo barese.Entro settembre sarà pronta la mappatura di corso Vittorio Emanuele con piazza del Ferrarese, il teatro Margherita e palazzo Mincuzzi in via Sparano, per poi ottenere entro maggio 2020 la versione finale dell'applicazione in grado di rimandare informazioni dettagliate per tutto il centro di Bari

 

 

Fonte: bari.repubblica.it - 24/07/2019

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Torna in alto

Sezioni

Rubriche

News Locali

Servizi

Chi Siamo

Seguici Su: